WhatsApp Chat
CONSEGNA IN 24-48 ORE GRATIS OLTRE 95€
Carrello 0 Prodotto Prodotti (vuoto)

Non ci sono prodotti

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Vai al carrello

Prodotto aggiunto al tuo carrello

Quantità
Totale

Ci sono 0 prodotti nel tuo carrello C'è 1 prodotto nel tuo carrello

Totale prodotti (tasse incl.)
Totale spese di spedizione (tasse incl.) To be determined
Totale (tasse incl.)
Continua lo shopping Procedi al checkout

ViVa Kids utilizza cookies propri e di terze parti per finalità tecniche, di analisi, statistica e di profilazione e remarketing. Maggiori informazioni e modalità di gestione delle tue preferenze sui cookies di terze parti sono disponibili al link Informativa sui Cookie. Cliccando sul pulsante "Accetto e Chiudi" o continuando a navigare su questo sito, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto e Chiudi
close

Babywearing in Inverno

Babywearing in Inverno

Portare in inverno, perfino con la neve, è ovviamente possibile, ma con alcune accortezze.

Sì, ma come vestire il proprio piccolo? Come vestire noi?

La parola d'ordine è vestire voi e il vostro piccolo a strati. I vostri corpi scambiano calore, per cui non è necessario vestire il vostro bambino né voi come se doveste avventurarvi nella tundra russa.

L'importante è che il vostro piccolo indossi un cappello caldo, una sciarpa o uno scalda-collo e qualora il vostro piccolo non cammini ancora degli stivali caldi per i piedini.

E se il vostro piccolo toddler vuole scendere? Basterà avere sempre con sé uno strato in più, da fargli indossare velocemente quando non viene portato, come ad esempio un poncho.

Cappotto per Babywearing o Cover?

I cappotti per portare sono senza dubbio utili per i neonati o per i bambini che non camminano ancora. Ma quando il vostro pargoletto inizierà a camminare e avrà inizio la danza del sali-scendi dal portabebé, il cappotto da babywearing non si rivelerà più l'accessorio più pratico.
Se comunque desiderate comperare un cappotto o una giacca per babywearing, prendetevi per tempo: se potete acquistatene già uno in gravidanza e sceglietene un modello con possibilità di portare sia davanti che dietro e che, successivamente, possa essere convertito in giacca normale.

Personalmente sono una fautrice delle cover, pratiche, versatili e soprattutto economiche. Ecco perché:

  • Le cover possono essere utilizzate davanti, dietro ma, in alcuni casi, anche sul fianco.
  • Potete riporle facilmente in borsa e tenerle appresso durante la mezza stagione o in montagna in estate, per poi usarle quando le temperature scendono.
  • Le potete sfruttare anche come copertine per il passeggino, come base d'appoggio per il cambio pannolino e come copertina se dovete fare il passaggio dal portabebé al seggiolino dell'auto: eviterete che il vostro piccolo (che ovviamente non avrete vestito troppo perché veniva portato) si prenda un raffreddore mentre slegate la fascia.
  • Le cover solitamente non hanno taglia: sono quindi sfruttabili sia da mamme che papà canguro!


In particolare, su ViVa Kids trovate la cover Isara che si è rivelata un ottimo prodotto per qualità-prezzo. In softshell fuori e morbido peluche dentro, ripara da vento, pioggia e freddo, lasciando però traspirare.
Prima di Isara avevo acquistato altre due cover di produttori famosi (non faccio qui i nomi). Non le ho mai trovate pratiche né veloci da indossare o togliere, considerato che dovevo per forza togliermi il giubbotto per slegarle.

Le cover Isara sono dotate di 2 cinghiette in tessuto da far passare attorno agli spallacci/lembi superiori del vostro supporto, che vengono richiuse grazie a dei bottoni a pressione. Per una maggiore aderenza, sono presenti in vita due fasce di tessuto da annodare dietro la schiena.
Queste cover si possono abbassare parzialmente, scoprendo la parte superiore del bambino. Utile sia quando entrate nei posti caldi, sia in caso abbiate necessità di tenere al caldo solo le gambe e i piedini del vostro piccolo.
E per portare sulla schiena con la cover Isara come si fa? Se usate un marsupio, potete agganciarla agli spallacci ancora prima di indossarlo. Con la fascia invece mettetela la rovescio (peluche verso l'esterno) sul vostro petto e assicuratela ai lembi della fascia che passano sulle spalle, quindi fatela semplicemente scorrere sulla schiena tirando i lembi fino a quando anche i piedini del vostro piccolo saranno all'interno.

Prodotti correllati

Share this post

Commenti (0)
No comments at this moment