WhatsApp Chat
SPEDIZIONE IN 24-48 ORE GRATIS SOPRA 95€
Carrello 0 Prodotto Prodotti (vuoto)

Non ci sono prodotti

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Vai al carrello

Prodotto aggiunto al tuo carrello

Quantità
Totale

Ci sono 0 prodotti nel tuo carrello C'è 1 prodotto nel tuo carrello

Totale prodotti
Totale spese di spedizione  To be determined
Totale
Continua lo shopping Procedi al checkout

ViVa Kids utilizza cookies propri e di terze parti per finalità tecniche, di analisi, statistica e di profilazione e remarketing. Maggiori informazioni e modalità di gestione delle tue preferenze sui cookies di terze parti sono disponibili al link Informativa sui Cookie. Cliccando sul pulsante "Accetto e Chiudi" o continuando a navigare su questo sito, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto e Chiudi
close

Ring Sling: Scopri I Vantaggi della Fascia ad Anelli

Ring Sling: Scopri I Vantaggi della Fascia ad Anelli

Con la primavera, molte di noi si avvicinano alla ring sling, ovvero alla fascia ad anelli.

La ring sling altro non è se non una fascia tessuta a trama diagonale con due anelli cuciti a un'estremità attraverso cui si fa scorrere la stoffa, al fine di creare una specie di “borsa”.

La fascia ad anelli viene utilizzata per portare prevalentemente sul fianco e ha le stesse caratteristiche di una fascia rigida, per quanto riguarda blend e grammature.

Ma allora, se si ha già la fascia rigida con cui è possibile fare delle legature per portare sul fianco, che utilità c'è nell'acquistare una ring sling?

I vantaggi della ring sling sono diversi. Eccoli nel dettaglio



Facile e veloce da indossare



Si mette e si toglie in un attimo e non richiede la conoscenza di particolari tecniche di legatura. Basta far passare la stoffa negli anelli, prestare attenzione a tirare bene tutti i lembi e il gioco è fatto.

Altrettanto rapidamente, si è può toglierla.


Fresca


Meno stoffa, meno caldo. La ring sling, indipendentemente da blend e grammature, è ovviamente un portabebé molto più fresco rispetto a una fascia rigida poiché lo strato di stoffa che copre il corpo del portatore e del portato è minore.

Ovviamente anche qui la scelta del blend e delle grammatura farà la differenza tra una fascia ad anelli piuttosto che un'altra.


Compatta



La ring sling è una fascia compatta: essendo più corta di una rigida, una volta ripiegata sta in borsa. É la fascia da avere sempre con sé, come fascia di emergenza.


Ideale per i toddler e i bambini che voglio esplorare il mondo



Portandolo sul fianco, il bambino potrà guardarsi intorno ma al contempo sarà comunque protetto da esso, perché quando gli stimoli saranno troppi o eccessivi, il piccolo potrà cercare comunque riparo sul petto della propria mamma o papà.

Per i primi passi poi diventa il supporto da avere sempre con sé, perché si permetterà al bambino di salire e scendere rapidamente, senza attendere che la mamma (o il papà) effettui una legatura: i toddler se vogliono rincorrere una lumaca vogliono farlo subito e non hanno la pazienza di attendere neanche un secondo in più.




Costo


Solitamente le ring costano molto di meno rispetto a una fascia rigida. Questo ne giustifica anche l'impiego come fascia da battaglia.



I contro



La ring sling non si può usare con neonati. Generalmente, se ne consiglia l'utilizzo da quando il piccolo regge bene il capo (attorno ai 2-3 mesi) e può essere sfruttata a lungo, anche fino ai 3 anni.
 
Inoltre, portando sul fianco il peso del bambino è scaricato tutto su una spalla, quindi non è particolarmente adatta per lunghe passeggiate.

Come faccio a scegliere la ring giusta?


Brevemente considerate innanzitutto il vostro livello di esperienza.

Fasce ad anelli con grammature alte o blend particolarmente “duri”, come cotone o lino, non sono consigliati per chi non ha ancora molta dimestichezza con questo tipo di supporto, perché la stoffa quanto più spessa o rigida è, più sarà difficile da far scorrere negli anelli.

Secondariamente, come nella scelta di una fascia rigida, pensate all'età e al peso del bambino. Per i bambini più grandicelli sono consigliate grammature più alte o blend che offrono maggiore sostegno, perché altrimenti il peso lo sentite e proprio tutto.

Infine, la scelta della spalla sia nel senso di cucitura della fascia ad anelli, sia nel senso della spalla dove materialmente fate poggiare la ring.

Le fasce ad anelli possono infatti essere a spalla aperta o gathered ( il tessuto è apribile attorno agli anelli) e a spalla chiusa o pleated (il tessuto è plissettato e cucito vicino agli anelli). Le differenze dal punto di vista pratico? La spalla aperta permette una maggiore apertura della stoffa sulla spalla e un migliore scarico del peso, pertanto è particolarmente indicata per portare i bimbi più pesanti. La spalla chiusa scarica di meno il peso, ma è sicuramente più rapida da indossare e non limita il movimento della spalla.

E il verso? Su che spalla si indossa la ring? Dipende da voi. Per decidere, pensate al lato dove tendenzialmente tenete il bambino sul fianco quando lo prendete in braccio oppure scegliete considerando il fatto che siate destrorsi o mancini.

Prodotti correllati

Share this post

Commenti (0)
No comments at this moment